Pomellato Celebra Il Restauro Dell’ambone Dell’epistola Nella Basilica Di San Marco Svelando Gli Anelli Iconica Venezia In Edizione Limitata

Pomellato celebra il restauro dell’Ambone dell’Epistola nella Basilica di San Marco svelando gli anelli Iconica Venezia in edizione limitata

Settembre 2022 – Pomellato ha rinnovato il suo speciale legame con Venezia, e con l’organizzazione internazionale non profit Venetian Heritage, finanziando il restauro dell’Ambone dell’Epistola nella Basilica di San Marco. Un’iniziativa celebrata con la creazione di una capsule collection di anelli Iconica che rende omaggio alla straordinarietà del patrimonio artistico veneziano, disponibile esclusivamente nella boutique di Venezia al 2031 di Calle Larga XXII Marzo.
Il Restauro Dell’ambone Dell’epistola In San Marco

Il restauro dell’Ambone dell’Epistola in San Marco Eccezionalmente realizzato in porfido rosso, materiale che per tradizione Bizantina era riservato solo agli imperatori, l’ambone era il punto da cui il Doge si mostrava ai Veneziani e da cui presenziava alle funzioni in Basilica, l’antica Cappella Dogale fino al 1797. Secondo solo all’altare maggiore, l’Ambone rappresenta dunque una struttura molto importante all’interno dell’edificio. L’alta marea eccezionale che ha colpito Venezia durante il mese di novembre 2019 ha compromesso gravemente l’intera pavimentazione della Basilica causando anche un serio impoverimento del terreno sottostante l’Ambone dell’Epistola. Secondo le valutazioni degli esperti l’intervento di restauro non poteva più essere procrastinato perché la struttura, che già versava in precarie condizioni, aveva subìto un ulteriore preoccupante sbandamento verso il transetto.

«Il restauro dell’Ambone dell’Epistola nella Basilica di San Marco è un’iniziativa significativa per Venezia che mi rende molto orgogliosa e che testimonia, ancora una volta, l’attenzione di Pomellato per il patrimonio culturale di questa meravigliosa città, per la sua conservazione e promozione. Pomellato e Venetian Heritage hanno in comune non solo l’amore per l’arte, ma anche l’impegno nella salvaguardia delle eccellenze artigianali, fondamentale per continuare a tutelare il genio e l’autenticità del Made in Italy», ha dichiarato Sabina Belli, AD Pomellato Group.

I lavori di restauro iniziati a marzo 2022, termineranno a fine anno.

«La collaborazione con Pomellato iniziò quando Venetian Heritage lanciò la raccolta fondi #supportvenice per far fronte ai danni causati dall’alta marea eccezionale che colpì Venezia nel novembre del 2019. Grazie anche alla sua generosa donazione, fu subito possibile restaurare il monumento al Doge Francesco Morosini, situato nella chiesa di Santo Stefano. Siamo oggi felici di poter presentare il restauro in corso dell’Ambone Dogale nella Basilica che ha rappresentato per Pomellato anche una vera e propria fonte d’ispirazione. Confido che la partnership tra Pomellato e Venetian Heritage duri nel tempo a sostegno di progetti che possano perpetrare il patrimonio artistico veneziano, le sue arti e i suoi mestieri secolari», ha dichiarato Toto Bergamo Rossi, Direttore di Venetian Heritage.

Una Collaborazione Nel Segno Dell’arte E Dell’artigianato

Una collaborazione nel segno dell’arte e dell’artigianato Lavorazioni uniche e antichi preziosi manufatti, che devono la loro storia anche al savoir-faire di artigiani altamente specializzati. Se, oggi, alle eccellenze della Fabbriceria di San Marco è demandata la manutenzione degli oltre 8000 mq di mosaici e delle 500 colonne marmoree che compongono e sorreggono la Fabbrica Marciana, alle maestrie di cento artigiani è affidata la realizzazione dei gioielli Pomellato. Un patrimonio di know-how costantemente protetto, che permette di sperimentare soluzioni innovative, di creare leghe personalizzate, di forgiare oro e pietre preziose in maniera inconfondibile.

La Capsule Collection Iconica Venezia

La capsule collection Iconica Venezia Pomellato rende omaggio all’unicità del patrimonio artistico veneziano. Suggestioni uniche al mondo che hanno trovato nei volumi e nell’essenzialità degli anelli Iconica un palcoscenico più che perfetto. Realizzati in due versioni, in oro rosa con porfido rosso e granato e oro rosa con porfido verde e tormalina verde, gli anelli Iconica Venezia sono stati creati in edizione limitatissima e svelano codici estetici antichi, come il taglio e i castoni irregolari, innestati su un design senza tempo e radicato nelle origini milanesi della tradizione orafa Pomellato.

«La collezione Iconica Venezia celebra la bellezza intramontabile della Basilica di San Marco interpretandola nel linguaggio Pomellato. Quando si entra in Basilica la sensazione è quella di camminare su un tappeto. Le lievi irregolarità nella composizione dei mosaici e delle geometrie, i piccoli dettagli volutamente imprecisi, le variazioni nelle tonalità del marmo e i segni del tempo sul pavimento conversano perfettamente con il sapore inconfondibile dei gioielli fatti a mano che è la firma autentica di Pomellato. La varietà dei tagli e dei colori delle oltre 1900 gemme della Pala d'Oro accostate e composte in un’armonia non convenzionale, hanno suggellato l’ispirazione per i nuovi anelli Iconica in un sorprendente dialogo tra passato, presente e futuro», ha commentato Vincenzo Castaldo, Direttore Creativo di Pomellato.